• Record di infertilità nellle aree inquinate

    Il Corriere del Mezzogiorno - caccia al nesso di casualità, il progetto che coinvolge Cnr di Napoli, Avellino, Roma ed Università di Torino testa 1800 giovani sani di tre diverse aree campane ad alto, medio e basso inquinamento ambientale.

  • Terra dei fuochi, parte il progetto «EcoFoodFertility»

    Il Roma - Per ora è solo un’ipotesi. Perché a dimostrare il nesso tra i veleni seppelliti da oltre vent’anni nella Terra dei fuochi e l’aumento spaventoso di patologie che si registra nell’area, ad oggi, non c’è nulla. A dare certezze a quanti convivono con la rabbia e l’amarezza di una terra violentata sarà, per primo a livello mondiale, «EcofoodFertility».

  • Salute e ambiente: parte il progetto EcoFoodFertility

    Chiaia Magazine - Prima del territorio va bonificato l'uomo

  • Terra dei fuochi, test sui danni per 1500 volontari

    Il Mattino - Dagli spermatozoi di millecinquecento uomini avremo una risposta attendibile a due angoscianti domande. vale a dire: esiste un nesso tra inquinamento ambientale e incremento delle patologie tumorali nella «Terra dei fuochi»? E, soprattutto, è possibile dimostrarlo scientificamente?

MAKE A DONATION

SUPPORT OUR RESEARCH


ECOFOODFERTILITY THE FIRST PARTICIPATED RESEARCH PROJECT BORN TO VERIFY A SCIENCE-BASED LINK BETWEEN ENVIRONMENTAL POLLUTION AND HEALTH STATUS OF MAN IN THE LAND OF FIRES (AREAS BETWEEN NAPLES AND CASERTA) AND IN OTHER AREAS OF ITALY AND EUROPE WITH ENVIRONMENTAL RISK. GIVE US A HAND WITH A FREE ECONOMIC CONTRIBUTION, TO START A PREVENTION STRATEGY

MAKE A DONATION

tutti i diritti riservati © www.ecofoodfertility.com